iPhone SE (2)

Proprio questa sera è stato presentato l’iPhone SE (2). Nel nome manca il numero, ma sappiamo essere un “sequel” del procedente modello iPhone SE.
È stato presentato in sordina, nessun evento ufficiale, ma promette veramente bene.

iPhone SE (2)

Questo nuovissimo iPhone, come scrivevo poco fa, promette veramente bene. Su carta ha tutte le caratteristiche necessarie per “spaccare” il mercato e posizionarsi in un segmento di mercato attualmente dominato dai colossi cinesi e sud-coreani.

Il prezzo di lancio, è infatti inferiore ai 500€. Con 499€ infatti riusciamo a portarci a portarci a casa la versione base con “soli” 64gb di archiviazione. Questo modello monta lo stesso processore dell’iPhone 11 Pro e il tutto per un prezzo che è circa un terzo del gigante di Apple.

Unica pecca, per modo di dire, è lo schermo Lcd. Gli schermi Lcd sono più luminosi, ma anche più energivori. Ma c’era da immaginarselo. Uno schermo Oled costa molto più di un tradizionale schermo Lcd ed Apple ha ben definito la divisione tra le due fasce di prodotto.

Prodotto Prosumer -> iPhone X e ora 11

Prodotto Consumer -> iPhone 8 e ora SE

iPhone SE (2) cerca di riprendere un po’ di clienti che non si trovavano a loro agio con il FaceID e/o che stavano pensando di migrare verso i prodotti Android.

Inoltre, se siete possessori di un iPhone 6 o più recente, Apple fornisce la possibilità di acquistare il prodotto ottenendo uno sconto immediato.

Si pensava che Apple avrebbe presentato questo modello durante il mese di marzo, ma il Coronavirus ha causato non pochi problemi alle linee di produzione.

Bentornato TouchID

Ebbene sì! È tornato il caro “vecchio” Touch ID”, che specialmente in questo periodo in cui tutti noi indossiamo mascherine, rende molto più agevole l’uso del cellulare. Me ne rendo conto ogni giorno, quando tento di sbloccare il cellulare con la mascherina in faccia e mi ritrovo a dover digitare il Pin.

Benvenuto prezzo

E Apple continua a stupirci, offrendo la possibilità ai consumatori, di poter accedere a questo modello con un prezzo molto interessante. Addirittura più basso di gran parte dei suoi concorrenti principali come Huawei o Samsung. Con i suoi 499€ di prezzo base, rende possibile un po’ a tutti, di accedere a questo dispositivo veramente potente.

Autonomia?

iPhone SE (2) ha una autonomia veramente notevole, paragonabile a quella di iPhone 8, circa 40 ore di conversazione. Il tutto racchiuso in un dispositivo di appena 148 grammi di peso con un case dalle dimensioni contenute, altezza di appena 138,4mm, larghezza di 67,3mm e con uno spessore di soli 7,3mm.

Quando?

In Italia è possibile preordinarlo dal 17 aprile alle ore 14 per poterlo ricevere a casa il 24 aprile.

Insomma, torniamo finalmente ad avere cellulari comodi e leggeri.