Apple Lens/Glass

Apple viene spesso considerata da molti una azienda all’avanguardia che inventa hardware nuovo, mentre altri, più oggettivamente, osservano che Apple prende sistemi già ideati da qualcun’altra e li migliora. Questo avviene dagli albori di Apple, da quando “ideò” il computer con interfaccia grafica e introdusse il mouse.

iPad

Steve Jobs present l'iPad al Ces di Las Vegas il 27 gennaio 2010

Diciamo che Apple è brava a copiare e a rendere il prodotto copiato unico ed innovativo. Il prodotto attualmente più innovativo prodotto da Apple e al momento, il suo vero e proprio cavallo di battaglia, sono gli iPhone e l’intera famiglia di dispotici iOS che ne fanno parte. Pensiamo per esempio all’iPad che altro non è che un computer portatile con schermo tattile e prima che Steve Jobs lo presentasse il 27 gennaio 2010 al CES di Las Vegas.

Ma la bravura di Steve Jobs non era nella progettazione di prodotti realmente nuovi, innovativi e inesistenti. La bravura di Jobs stava nella sua capacità di valorizzare i nuovi prodotti.

Durante la presentazione ha infatti accennato a voci che circolavano riguardanti una nuova famiglia di prodotti, che potessero essere paragonati ad un Netbook. Questa affermazione lo ha poi portato ad elencare tutti i difetti di questi dispositivi, che erano lenti, avevano schermi economici ed erano appunto dispositivi di classe economica.

A questo punto ha presentato la sua idea di prodotto, l’iPad.

(scroscio di applausi)

Diciamo che Apple è brava a copiare e a rendere il prodotto copiato unico ed innovativo. Il prodotto attualmente più innovativo prodotto da Apple e al momento, il suo vero e proprio cavallo di battaglia, sono gli iPhone e l’intera famiglia di dispotici iOS che ne fanno parte. Pensiamo per esempio all’iPad che altro non è che un computer portatile con schermo tattile e prima che Steve Jobs lo presentasse il 27 gennaio 2010 al CES di Las Vegas.

Ma la bravura di Steve Jobs non era nella progettazione di prodotti realmente nuovi, innovativi e inesistenti. La bravura di Jobs stava nella sua capacità di valorizzare i nuovi prodotti. Durante la presentazione ha infatti accennato a voci che circolavano riguardanti una nuova famiglia di prodotti, che potessero essere paragonati ad un Netbook. Questa affermazione lo ha poi portato ad elencare tutti i difetti di questi dispositivi per arrivare infine a presentare il nuovissimo iPad.
(esplosione di applausi)

Da anni giravano indiscrezioni a proposito di un progetto che Apple starebbe portando avanti

Se anche voi desiderate comprarvi un iPad per vedere film quando siete a letto, in treno o sul divano, vi consiglio questa offerta.

Questo modello presenta una memoria minima, per mantenere basso il prezzo, ma vi fornisce tutta la potenza necessaria per giocare, vedere film!

Questa versione invece, è ancora più economica, non presentando lo slot per la sim dati ed avendo unicamente la connessione WiFi.

Entrambi i modelli sono scontati ed in promozione per un tempo limitato, quindi vi consiglio di approfittarne!

Apple Glass, come funzioneranno e quanto costeranno

Ma come funzioneranno i nuovi Apple Glass, come funzioneranno e quanto costeranno?

Non è ancora chiaro il principio di funzionamento degli Apple Glass, pensiamo che proietteranno delle informazioni direttamente sulle lenti e tramite delle gesture, sarà possibile interagire con loro. Qualcuno di voi forse si ricorderà degli applicativi che era possibile installare sui Mac per interagire solamente tramite la webcam integrata. Probabilmente il principio di funzionamento sarà il medesimo e proprio tramite dei gesti, si potranno utilizzare molteplici funzioni.

Per come la vedo io, credo che similmente agli Apple Watch, gli occhiali saranno collegati al cellulare e sarà necessario dover lasciato acceso il bluetooth per permettere di comunicare con l’iPhone. Ripeto, questa è solamente una mia personale previsione e potrebbe differire dalla realtà dei fatti, ma per saperlo, dobbiamo aspettare la presentazione ufficiale di Apple.

Staremo a vedere se Apple presenterà gli Apple Glass o qualche altra novità interessante, ad esempio Mac con processore proprietario, come accennavo in questo articolo.