Mac con processore fatto in casa

Mac con processore fatto in casa

Nel 2021, Apple potrebbe commerciare un Mac con processore fatto in casa su tecnologia ARM.

Queste sono le indiscrezioni del noto analista Ming-Chi Kuo secondo il quale, Apple vorrebbe abbandonare i processori Intel che per anni sono stati montati sui suoi computer. La scelta pare essere stata portata avanti da diverso tempo. In questo momento particolare, con il diffondersi del Coronavirus, pare che Apple voglia slegarsi dal suo fornitore in Cina.

Apple vorrebbe quindi uniformare le tecnologie con cui i suoi prodotti funzionano. Già da tempo, Apple, monta infatti questi processori suoi suoi dispositivi mobile e probabilmente sono stati degli esperimenti per testare la validità della propria tecnologia. Infatti Apple sta investendo in maniera sempre più aggressiva. Segno questo che Apple voglia chiudere definitivamente la collaborazione con Intel per quanto riguarda i processori computazionali. Manterrà magari la collaborazione per la fornitura di altre componenti logiche?

Al momento non ci sono risposte ma solamente un benchmark che circola in rete a nome di un utente sconosciuto, in cui pare, che questi processori ARM 12 core a 5 nanometri, battano in velocità gli ultimi processori Intel Core i9 a 6 core 2,9GHz di ottava generazione.

Potenza prima di tutto

Come vi spiegavo in questo articolo, i processori dei dispositivi mobili di Apple riescono a battere i processori classe desktop della concorrenza.

Pensiamo anche ai nuovissimi iPad Pro, dispositivi veramente compatti ma con una potenza di calcolo molto interessante. Sembra ancora una volta che Apple volesse testare varie soluzioni hardware per mettere a punto l’hardware del futuro.

Già in passato avevo previsto giusto prevedendo la realizzazione di dispositivi con schermi Retina e schermi Oled.

Potrebbe quindi essere che uno dei prossimi Mac, monti uno schermo Retina Oled, come sui suoi cellulari?

Non credo che uno dei prossimi Mac monti uno schermo Touch, ma sicuramente fra qualche anno, integreranno tecnologie ora impensabili.
Ad esempio la ricarica wireless e perché no, rimuovere totalmente le ventole per diventare ancora più discreti come i loro fratelli minori?

Staremo a vedere, ma vi invito a postare qui sotto i vostri commenti e le vostre previsioni.