I designer del primo Mac dicono che Apple ha perso la strada

I designer del primo Mac dicono che Apple ha perso la strada

I designer del primo Mac dicono che Apple ha perso la strada

I designer del primo Mac dicono che Apple ha perso la strada.

Due designer che hanno lavorato al primo Mac sottolineano alcuni problemi dell’interfaccia grafica di iOS 9, che si è allontanata dalla strada indicata insieme a Steve Jobs con il lancio del primo Mac.

Se non apprezziate il design dei nuovi sistemi operativi della casa della mela morsicata, ci potrebbe essere sotto un motivo. Due designer della prima interfaccia grafica di Apple, hanno avuto da ridire (giustamente), sulle nuove interfacce dei sistemi operativi per cinque validi motivi.

Questi cinque validi motivi sono trattati in un libro scritto da Dieter Rams e prevedono come punto centrale l’aumento di usabilità delle interfacce con questo elenco:

  • Scopribilità: avere tutte le possibili opzioni visualizzate sullo schermo
  • Feedback e feedforward: rendere ovvio quale funzione farà cosa, e rendere chiaro cosa ha fatto
  • Recupero: l’abilità di recuperare un errore fatto, o tornare al punto dove ci si trovava poco prima
  • Consistenza: usare lo stesso gesto tra tutte le piattaforme e tutti gli hardware
  • Incoraggiare la crescita: aiutare le persone a svolgere funzioni sempre più complesso quando hanno appreso le basi

In poche parole, il sunto di questo elenco è: “Il buon design è il minor design possibile”

Jonny Ive, ha seguito per molto tempo queste regole, tuttavia in queste ultime release, vuoi per forza maggiore o per altri motivi, si è discostato da questi “MUST” del design.

In realtà queste 5 indicazioni, sono i concetti basilari dei 10 comandamenti di Rams ed Apple ha deciso di seguirne unicamente quello del design minimal.

Se volete leggere l’articolo completo e se avete dimestichezza con l’inglese, vi fornisco il link all’articolo originale.

About the Author:

Leave A Comment